VERIFICHE ATTREZZATURE DI LAVORO (APPARECCHI IN PRESSIONE GVR)

Verifica periodica apparecchi a pressione 

Secondo il D.Lgs. 09 aprile 2008 n. 81 art. 71 comma 11 come modificato dalla Legge 98/2013, il Datore di Lavoro ha l’obbligo sottoporre le attrezzature di lavoro a verifiche periodiche volte a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza finalizzate alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.

Il Decreto legge 81/08 e s.m.i. e il D.M.11 aprile 2011 disciplinano le modalità di effettuazione delle verifiche, e il Datore di Lavoro ha l’obbligo di attivarsi per ottenere la verifica delle attrezzature di lavoro possedute secondo le cadenze previste nell’allegato VII del D.Lgs 81/2008.

Le verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro sono attività tecniche specialistiche di prevenzione, tendenti ad accertare lo stato di manutenzione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine e l’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo.

L’attività di verifica periodica degli apparecchi a pressione consiste nel controllo della stabilità delle membrature e dell’efficienza dei dispositivi di sicurezza e regolazione delle seguenti attrezzature:

  • generatori di vapore e di acqua surriscaldata,

  • recipienti per liquidi e tubazioni per liquidi, vapori e gas,

  • recipienti a gas e recipienti a vapore,

  • serbatoi per GPL

  • recipienti semplici a pressione con p.v. ≥8000 e p.s. > 12 bar,

  • forni industriali e forni per oli minerali,

  • attrezzature a pressione in accordo alla direttiva 97/23/CE PED,

  • attrezzature a pressione trasportabili di cui al D.M.12/09/1925 e s.m.i.,

  • attrezzature di lavoro - Gruppo GVR. (DM 11 aprile 2011)

La scadenza delle verifiche periodiche sono individuate nelle tabelle del D.M. 329/04 e nell’allegato VII del D. Lgs. n. 81/2008.

E’ fatto obbligo all’utente che ha installato una attrezzatura, tubazione o insieme a pressione rientrante nel campo di applicazione della normativa,  dichiararne la messa in servizio dei medesimi  prima del loro utilizzo.  (art.6 DM 329/04)

Impianti di riscaldamento industriali e civili 

Sono soggetti a verifica ogni 5 anni gli impianti di riscaldamento ad acqua calda  aventi potenzialità al focolare superiore a 100.000 kcal (116,4 kW); in ambito civile sono soggetti a verifica quinquennale anche gli impianti con potenza compresa fra 30.000 e 100.000 kcal (34,9 e 116,4 kw) qualora assoggettati all’art. 1129 del codice civile.

Le verifiche sono effettuate a titolo oneroso e le spese per la loro effettuazione sono poste a carico del datore di lavoro.

1/4

CONTATTI

CONTATTI

For any inquiries, questions or commendations, please call:+39 011-8174896 or fill out the following form

SEDE CENTRALE

Via Giuseppe Garibaldi, 7

10122 TORINO TO

 

info@boreas.it

info@pec.boreas.it

Tel: 011-8174896

Fax:011-5692074

p.iva: 04218800011

Ci potete trovare anche presso i nostri Referenti Commerciali:

TORINO

Via Amedeo PEYRON, 1

10143 TORINO (TO)

TEl: 011 - 2269886

LIGURIA

Via FIESCHI, 12

16121 GENOVA (GE)

TEl: 010 - 8566375

PUGLIA

Via Giacomo MATTEOTTI, 24

70054 GIOVINAZZO (BA)

TEL: 335 - 5437542

LOMBARDIA

Via FERMI, 12

24035 CURNO (BG)

TEL: 02 - 87188696

EMILIA ROMAGNA

Via TITO MACCIO PLAUTO, 565

47521 CESENA (Forlì - Cesena)

TEL: 347 - 4349360

TOSCANA

Via dell'ARCOLAIO, 44 D

50137 FIRENZE (FI)

TEL: 335 6182646

©BOREAS S.r.L - Organismo Notificato. Proudly created with Wix.com

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram